Blog

maggio 9, 2016

Il cartongesso per la quiete condominiale

Il cartongesso per la quiete condominiale

L’avvento di sistemi audio di alta qualità e i sistemi home theater hanno cambiato completamente il modo di vivere in comunità.

Negli alberghi, nelle case, nei condomini, negli appartamenti se prima si doveva cercare di convivere con la voce del vicino di casa, oggi dobbiamo lottare con i film ad alto volume provenienti dalla porta accanto, anche quando il suono viene semplicemente da una buona televisione.

Nuove tecnologie di costruzione

Data la necessità, di oggi, di perdita di trasmissione ad alta qualità delle pareti, è importante ripensare le norme originarie di Sound Transmission Class (STC) e cominciare a pensare di creare un ambiente di vita di alta qualità per tutti.

Nel corso degli anni, sono state utilizzate molte tecniche per migliorare la perdita di trasmissione del suono per pareti residenziali e commerciali. Molti di questi metodi richiedevano tecniche di costruzione insolite o difficili che non potevano essere eseguite con precisione da un installatore.

Quando la tecnologia ha lasciato il posto ai nuovi materiali come il cartongesso, le tecniche di costruzione sono diventate più sofisticate.

Inoltre, la nuova tecnologia permette d’inserire i controsoffitti in strutture esistenti con tecniche facili, veloci e a basso costo (tra cui case e uffici) dove il muro a secco installato convive con quello originario già esistente, che non deve essere rimosso, ottenendo così forti aumenti Sound Transmission Class (STC).

Cartongesso, Utilità
About prontointervento