Condizionatori Roma

condizionatori

Oramai è terminata l’idea che si aveva una volta dei condizionatori come macchine mostruose che facevano un rumore incredibile ed erano un danno per il nostro pianeta, oppure un lusso per le case e gli immobili dei ricchi e dei famosi.
Stranamente però ancora molte persone hanno l’idea sbagliata che i sistemi di condizionamento siano solo per i luoghi che hanno climi con temperature molto elevate.

Questi preconcetti sono tutti sbagliati.

Ai nostri giorni, ed in particolare in una città come Roma, è più importante che mai avere un impianto di aria condizionata variabile ed adattabile per far fronte alle mutevoli condizioni climatiche cui siamo sottoposti sia noi che i nostri immobili.
E’ ormai necessario, se non anche obbligatorio, rendere confortevole anche l’ambiente lavorativo per noi, per i dipendenti e per i propri clienti.

Nel momento in cui si acquista un condizionatore, si deve tener conto di alcune caratteristiche importanti che deve possedere, bisogna valutare quindi:

  • I consumi del condizionatore poiché dobbiamo essere al corrente di quanta energia il condizionatore sarà in grado di consumare in modo tale da non dover trovare a fine mese una bolletta salata.
  • Il rumore che viene emesso, che a volte può essere terribilmente fastidioso e disturbare la quiete che ci circonda.
  • La certificazione, detta anche più comunemente “Classe energetica“, più è alta minore sarà il dispendio di energia.
  • La tecnologia dell’impianto che può essere “On-Off” ed “Inverter“. Per quel che riguarda impianti On-Off ci riferiamo a tutti quei condizionatori che, una volta raggiunta la temperatura desiderata si ferma, mentre negli impianti Inverter, quando il condizionatore raggiunge la temperatura desiderata, continua a funzionare al fine di mantenere un valore climatico stabile. Quest’ultima risparmia molta più energia della precedente.
  • Il costo è uno dei primi fattori che ci saltano all’occhio nel momento in cui andiamo ad acquistare un qualsiasi prodotto, siccome il condizionatore possiamo considerarlo un investimento, conviene considerare che, se il condizionatore appartiene ad una classe alta, ci sarà un maggior costo nel momento in cui s’acquista, ma un risparmio sulla bolletta. Al contrario, se appartiene ad una classe energetica bassa, l’investimento iniziale sarà basso, ma la bolletta sarà piuttosto alta.

Questo è il motivo per cui ci avvaliamo di ingegneri e specialisti idraulici ed elettricisti del settore con anni di esperienza nell’installazione di prodotti per l’aria condizionata nelle strutture ricettive, negli uffici e nei capannoni industriali, ma anche negli appartamenti dei privati.