Blog

settembre 19, 2016

Com’è fatto l’impianto idraulico della tua casa?

L’impianto idraulico di una casa ha essenzialmente tre funzioni estremamente importanti:

Fornire l’acqua per i bisogni vitali come lavare, bere, cucinare;
Distribuire l’acqua nelle stanze della casa come bagno e cucina;
Smaltire le acque di scarico utilizzate.

Gl impianti idraulici domestici quindi, devono fornire acque chiare, ossia quelle usate per lavarsi e bere e smaltire le acque nere, ovvero quelle di scarico.

Ma come si sviluppa l’impianto idraulico all’interno della tua casa?

L’impianto idraulico è costituito da una colonna verticale di adduzione (ma possono essere anche di più), da cui “partono” tutte le altre tubature per la distribuzione e lo smaltimento rivolte ai diversi piani dai quali è costituito un edificio.

La colonna si sviluppa fino allo sfiatatoio che permette la fuoriuscita di gas e aria in modo tale che lo smaltimento avvenga correttamente senza complicazioni. Molto spesso, può capitare che l’acqua non arriva direttamente alla tubature d’adduzione, ma si immette direttamente in un’autoclave, un serbatoio nel quale l’acqua viene raccolta e garantisce la confluenza anche ai piani più alti dell’edificio.

In questi casi, ogni impianto idraulico incorpora un rubinetto principale che è collegato ad un contatore.

Il contatore permetterà di determinare il consumo dell’acqua. Questo rubinetto inoltre, permette di chiudere l’impianto idraulico di tutta la casa nei casi in cui la casa non venga abitata per molto tempo oppure nel caso in cui l’impianto abbia bisogno della manutenzione di un idraulico.

Alla fine di ogni apparecchio igienico è collocato un sifone che consente la transizione dell’acqua allo scarico, che solitamente rimane pieno per evitare di far risalire i cattivi odori verso l’ambiente circostante.
Le forme dei sifoni sono molteplici e quasi tutti sono smontabili in modo tale che, se un corpo estraneo dovesse rimaner incastrato all’interno del sifone, sarà possibile rimuoverlo semplicemente smontandolo, molto spesso senza bisogno nei un aiuto di un idraulico.
Nel caso in cui, invece, l’ostruzione si trova più in profondità, bisognerà ricorrere ad un pronto intervento idraulico.

Standart Posts
About prontointervento